> Bonifica e Smaltimento Amianto

Bonifica e Smaltimento Amianto

 

Nel campo dell’edilizia, l’amianto è stato un materiale molto usato in passato, ma purtroppo è stato studiato che in certi casi puo' mettere a rischio la salute. Questa è il motivo per cui si devono sempre tenere sotto controllo gli edifici costruiti con materiale contentente amianto, e se necessario, procedere con la rimozione o la bonifica.

Per sapere se una costruzione in amianto è danneggiata, e quindi necessario intervenire, è bene rivolgersi alle ditte specializzate nella bonifica e rimozione di rifiuti speciali e pericolosi.

Ditta smaltimento amianto Roma

Di Duca Costruzioni è una ditta edile certificata per eseguire interventi di smaltimento e bonifica amianto. Effettua lavori su tutto il territorio Nazionale, con una forte presenza a Roma, a L'Aquila e a Frosinone.

L'operazione di smaltimento consiste nello stoccare i rifiuti contententi amianto, all'interno di specifiche discariche.

Per smaltimento si intende, dunque, la demolizione vera e propria dei manufatti, senza creare delle rotture, ma intervenendo sono con lo smontaggio e il trasporto in discarica, dove vengono poi depositate.

Nel caso di una tettoia eternit, ad esempio, con le operazioni di smaltimento diventa obbligatoria la demolizione e la costruzione di una nuova tettoia di un diverso tipo di materiale che non creerà problemi di salute per il futuro.

Come riconoscere l'amianto pericoloso

L'amianto si trova solo negli edifici che sono stati costruiti prima del 1992, perché in seguito, grazie a una legge ne è stata vietata la produzione e la vendita in Europa.

Ma la presenza di amianto non è sempre pericolosa. I materiali che contengono amianto sono dannosi per la salute solamente quando liberano fibre nell'aria.

Un esempio possono essere le canne fumarie rotte o danneggiate, ma anche altri tipi di materiali friabili o compatti, come le lastre, i serbatoi o le tubazioni.

Dunque, è utile sapere che la rimozione amianto non è sempre obbligatoria, ma lo diviene solo nel caso di rotture, crepe o superfici logore.

A quale ditta rivolgersi per lo smaltimento dell'amianto

Se pensi di aver identificato un tipo di eternit danneggiato o da rimuovere, per prima cosa è utile ricoprirlo con un telo plastico a perdere, e subito dopo contattare una ditta specializzata per lo smaltimento e la bonifica amianto Roma.

La ditta autorizzata a questo tipo di interventi, deve essere iscritta all'Albo Gestori Ambientali, come lo siamo noi (vedi pagina certificazioni).

Il tecnico che verrà a fare il sopralluogo vi consiglierà come procedere, a seconda dello stato di pericolosità del materiale.

 

Smaltimento amianto

Come avviene la Bonifica Amianto

Durante le operazioni di bonifica amianto l’area circostante sarà considerata “area operativa di cantiere”, e sarà delimitata con nastro di segnalazione bicolore.

Sulla delimitazione e ingresso al cantiere saranno apposti idonei cartelli di divieto di accesso, di avvertimento del tipo di lavorazione in atto, e del relativo potenziale ed eventuale rischio di esposizione.

L’area circoscritta, denominata "zona operativa", sarà accessibile solo al personale addetto ai lavori ed ai mezzi autorizzati, nonché alle autorità territoriali preposte al controllo.

All’interno dell’area verrà predisposto il deposito temporaneo dei rifiuti, debitamente recintato ed identificato a norma di legge, in modo da interdire l’accesso alle persone non autorizzate.

I rifiuti saranno adeguatamente stoccati e protetti in modo da evitare che ci possa essere una qualsiasi contaminazione da parte degli agenti atmosferici.

Al termine dei lavori verrà effettuato il trasporto e conferimento in discarica.

Le procedure di bonifica iniziano con l'incapsulamento

Una volta incapsulati si provvederà allo smontaggio e al deposito presso il sito di stoccaggio temporaneo, dove verranno confezionati i big-bag.

Infine, i pacchi ed i big-bag verranno etichettati come rifiuto contenente amianto.

L’incapsulamento del MCA sarà effettuato utilizzando lo specifico prodotto di colore rosso, inertizzante monocomponente di natura acetovinilica in dispersione acquosa.

L’applicazione dell’incapsulante avverrà su tutta la superficie a mezzo di pompa a zaino airless.

Eventuali pezzi o sfridi che si producono verranno trattati con soluzione incapsulante e collocati in doppi sacchi a tenuta.

Gli indumenti di protezione usati, i filtri esausti degli aspiratori, i materiali impiegati per la pulizia ed ogni altro materiale a perdere utilizzato, verranno considerati come rifiuti contenenti amianto e come tali, trattati con soluzione incapsulante, verranno collocati in sacchi a tenuta regolarmente etichettati ed inviati allo smaltimento controllato, al pari del materiale rimosso.

Questi sacchi unitamente ai sacchi contenenti i pezzi e gli sfridi, verranno collocati in uno o più pacchi, verranno adeguatamente confezionate e conferite ad idonei impianti di smaltimento, con il relativo codice CER di appartenenza.

Puoi contattarci per la valutazione dell'effettiva pericolosità di un manufatto in asbesto o in eternit. Questa attività è di particolare importanza e molto delicata, per questo motivo deve essere effettuata da personale altamente qualificato che sappia dire in quale misura un materiale contenente amianto rappresenti un pericolo.

La nostra ditta garantisce un personale qualificato e con esperienza nel settore. Oltre ad interventi di bonifcia e rimozione amianto siamo specializzati nella demolizione e negli scavi e movimento terra. Puoi visitare la nostra galleria per vedere i lavori svolti.

Contattaci per richiedere un preventivo gratuito o per avere maggiori informazioni sullo smaltimento amianto Roma.

Servizi
Per qualsiasi informazione

* campi obbligatori

Di Duca Costruzioni S.r.l.

Via della Vandra, 2837 03042 Sabina FR

Tel: 0776.688062
Cell: 348.3949324

P.I. 01995380605

Seguici